Sardex su “L’Unione Sarda”

L’amministratore delegato, Gabriele Littera, delinea la strategia dell’azienda che punta su internazionalizzazione e coinvolgimento dei consumatori per consolidare la propria posizione.

Sardex su l’Unione Sarda oggi in edicola. L’articolo nella sezione “Economia” del quotidiano, firmato dal giornalista Mauro Madeddu, si concentra sulle strategie prossime dell’azienda, delineate dall’amministratore delegato Gabriele Littera.

Internazionalizzazione «stiamo studiando i mercati internazionali in cui sarà possibile replicare il modello» e apertura ai consumatori «tra poche settimane cominceremo a sperimentare l’utilizzo in questa forma» le novità di maggior rilievo.

A sette anni dall’avvio, Sardex che attualmente conta oltre 4 mila imprese aderenti nell’isola, intende allargare ulteriormente la propria platea di iscritti. Il sistema – replicato con successo in altre 11 regioni italiane e finora dedicato alle sole aziende – punta anche a espandersi ancora a livello nazionale e anche all’estero. Forte anche di un crescente gradimento in ambito internazionale. Tantissimi media stranieri hanno raccontato la genesi e gli sviluppi del Circuito, l’ultimo in ordine di tempo è l’emittente CBS.

Il colosso televisivo americano ha dedicato un ampio reportage andato in onda nelle scorse settimane e seguito da diversi milioni di telespettatori. Riconoscimento importante che arriva dopo quello, altrettanto prestigioso, del Financial Times.

Nel mese di aprile, il quotidiano finanziario inglese ha inserito Sardex nella FT 1000, classifica che comprende le mille realtà a maggior crescita in Europa nel 2017 capaci di trainare l’economia del Vecchio Continente con riflessi importanti dal punto di vista occupazionale. Nel dettaglio, l’azienda nata a Serramanna occupa il 390° posto nella graduatoria generale che tiene conto di tutte le tipologie di imprese e il 16° posto assoluto nel comparto dei servizi finanziari.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni