Sardex.net al seminario "Investire nell'economia della speranza"

L’11 aprile a Lugo Roberto Spano parlerà del caso Sardex durante il seminario “Investire nell’economia della speranza. Innovazione sociale, lavoro, cooperazione, crowdsourcing”.

A Lugo, piccolo paese romagnolo, presso il Cinema teatro San Rocco si terrà sabato 11 aprile dalle ore 9:00  il seminario “Investire nell’economia della speranza. Innovazione sociale, lavoro, cooperazione, crowdsourcing”.

L’incontro – si legge nel comunicato stampa – intende aggregare professionisti, imprenditori, cooperatori, volontari e ricercatori locali, e affronterà il tema dell’economia della speranza, cioè un’economia capace di risolvere problemi che non trovano risposta nel servizio pubblico, creare posti di lavoro e contribuire dal basso al superamento della crisi traendo la sua forza dalla partecipazione e dal protagonismo delle comunità. Geoffreey Mulgan ha definito l’economia della speranza

un’economia basata sulle relazioni più che sulle merci, sul fare più che sul possedere, sulla manutenzione più che sulla produzione. Questa economia nascente si ispira a concetti come servizio, empatia, intelligenza emotiva, voce dei consumatori, produrre non per ma con le persone.

Il seminario si dividerà in due parti: durante la mattinata sono previsti interventi per discutere di cooperazione e impresa sociale, analizzandone la storia, le possibilità di finanziamento e gli sviluppi futuri grazie alla nascita di nuove start-up. Questa prima parte si concluderà con un intervento di Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Nel pomeriggio, dalle ore 14.30 si svolgeranno tavole rotonde per discutere di sostenibilità, smart city, volontariato, associazionismo e terzo settore, il tutto accompagnato dalla presentazione di alcune buone prassi del territorio, come il caso Sardex.net, che verrà illustrato dall’AD Roberto Spano.

Ad organizzare l’evento è LugoNextLab, il centro per lo sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi – con sede proprio a Lugo – nato dall’incontro tra la Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo, la Fondazione Fantini Orselli, Cassa di Risparmio di Cesena e un gruppo di imprenditori del territorio lughese e romagnolo. Sarà un’occasione di confronto anche per gli iscritti al circuito Liberex.net, la rete di credito commerciale operativa in Emilia Romagna.

La partecipazione al convegno è gratuita previa registrazione a questo link.

Qui il programma completo: http://www.lugonextlab.eu/public/docs/volantino-finale-ld.pdf.

Per chi non potrà essere presente i lavori verranno trasmessi in streaming sul sito web di LugoNextLab: www.lugonextlab.eu.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni