Sardex.net: Agricoltura ed allevamento, fra qualità, tradizione e cultura.

Il cibo in Sardegna oltre che economia è cultura vera e propria; è celebrazione dell’Isola, della Famiglia e dell’Amicizia.

Sempre più agricoltori ed allevatori stanno entrando all’interno del Circuito Sardex.net e questo è un preziosissimo bene sia per le aziende in questione, i ristoratori ed i rivenditori terzi – che si ritrovano a poter riproporre ai clienti le eccellenze del nostro territorio – sia per il resto del Circuito e dei consumatori perché, almeno su un punto, la maggioranza dei Sardi sembra essere più che mai d’accordo: i nostri prodotti tipici continuano ad illuminarci gli occhi quando gli troviamo imbanditi sulle nostre tavole, con nonne e mamme che schiaffeggiano le mani leste dei bimbi che rubano fra un gioco e l’altro gli antipasti in preparazione, oggi come ieri, facendo tornare spesso e volentieri bambini anche padri e zii che, con complicità, si uniscono ai nipoti in segretezza sfuggendo alle occhiate severe di chi è intento in cucina a preparare.

È un rito che dura da secoli ed in molte case non è ancora scomparso, e non posso che pensare allo stupore dei miei nipoti nello scoprire i veri sapori della nostra Isola quando, ad esempio, compriamo direttamente dalle aziende gigantesche forme di pecorino (di cui una parte immancabilmente prende il volo per Roma dove abita mia zia, pena “scomunica a vita”) e commentano quel “sapore vero” ed indimenticabile mentre i genitori cercano di porre un freno alla loro golosità.

Perché, al di là del fattore economico, il cibo in Sardegna è cultura vera e propria, identità che nessuno vuole perdere e di cui, a ragione, non perdiamo occasione di vantarci; quindi non dimentichiamoci di chi, con grossi sacrifici, rende ancora tutto questo possibile: perché se un giorno queste aziende dovessero chiudere – o cambiare prodotti o metodi di lavorazione – sentiremmo di aver perso qualcosa in più del cibo in sé per sé: sarà un ennesima parte di noi come popolo che verrà a mancare, ed oltretutto una delle parti più belle dove convivialità e gioia si sposano col sole e con la terra in un rito dove il popolo sardo, con ancestrale sacralità, rende omaggio in lunghe e festose tavolate alla Bellezza ed alla Maestosità della propria Isola Meravigliosa.

È un qualcosa che, proprio perché “cultura”, è difficile da comprendere per alcune persone; è celebrazione dell’Isola, della Famiglia e dell’Amicizia: un atto d’unione dove i grandi valori d’un popolo emergono in tutto il loro splendore ricordandoci, di tanto in tanto, l’importanza dell’unità e della fratellanza, valori universali che tutti noi, giorno per giorno, dovremmo sforzarci di tenere vivi nei nostri cuori e nelle nostre menti.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni