Sardex Bisoo main sponsor di “Cagliari coi fiocchi”, mercatino di Natale di Cagliari

L’appuntamento, patrocinato dall’amministrazione comunale, è dal 1° dicembre al 7 gennaio dalle 10 alle 22 in corso Vittorio Emanuele e in piazza Yenne. Il titolo di quest’anno è “Cagliari coi Fiocchi”. Quaranta casette per altrettanti operatori tra cui Sardex che avrà un suo spazio prima in piazza Yenne dal 1° al 27 dicembre e poi in Corso Vittorio dal 28 dicembre sino al 7 gennaio. In tutti i punti sarà possibile sia attivare la carta Sardex Bisoo, sia ricaricarla. Organizza l’associazione centro commerciale naturale di Corso Vittorio Emanuele, Energit co-main sponsor. Decine le iniziative culturali e d’intrattenimento che arricchiranno il programma. I dettagli presentati questa mattina in conferenza stampa in Comune a Cagliari.

Promuovere i prodotti tipici e l’artigianato locale con un’iniziativa di ampio respiro, capace di valorizzare non solo l’economia ma anche il centro cittadino nel suo complesso con decine di appuntamenti culturali e d’intrattenimento durante le feste natalizie.
Ѐ l’obiettivo del Mercatino di Natale 2018 promosso quest’anno col titolo “Cagliari coi Fiocchi”. L’appuntamento, organizzato dall’associazione Centro commerciale naturale Corso Vittorio Emanuele con il patrocinio dell’amministrazione comunale, è dal 1° dicembre al 7 gennaio dalle 10 alle 22 in corso Vittorio Emanuele e in piazza Yenne.

Quaranta casette in legno d’abete per altrettanti operatori tra cui Sardex – main sponsor dell’iniziativa assieme ad Energit – che avrà un suo spazio in piazza Yenne dal 1° al 27 dicembre e si trasferirà in Corso Vittorio dal 28 dicembre sino al 7 gennaio.
Artigiani, produttori locali, commercianti popoleranno l’area del centro cittadino. Nella gran parte dei punti sarà possibile sia attivare la carta Sardex Bisoo, sia ricaricarla di crediti ad ogni acquisto in euro per poi rispendere i sardex accumulati per affrontare nuove spese.

«In uno dei momenti dell’anno più sentiti e partecipati come il Natale – annuncia Franco Contu, direttore generale di Sardex – abbiamo il piacere di entrare nelle case dei cittadini sardi restituendo loro potere d’acquisto. Sardex Bisoo non è altro che la realizzazione di un desiderio – che in sardo, si dice appunto “bisu”: quello di essere premiati per aver scelto di spendere le proprie risorse in ambito locale, e di mettere da parte un borsellino aggiuntivo per nuovi acquisti, sia personali che solidali. Un circolo virtuoso che va oltre il mero consumismo, e che rende ancora più coesa la società sarda».

È il direttore commerciale di Sardex Piero Sanna a confermare il vantaggio di aderire al programma proprio durante le festività: «Il programma Sardex Bisoo si prefigge di aumentare la propensione alla spesa locale dei consumatori rendendoli parte attiva di una rivoluzione che li premia mentre il mercato cresce in una nuova cornice di convenienza etica e di economia civica. Questo Natale i detentori di Carta Sardex bisoo diranno di sì alla spesa locale, all’economia del territorio, alla piccola media impresa sarda e nel farlo potranno concedersi un regalo in più».

Le occasioni di spesa e di divertimento saranno molteplici durante tutta la manifestazione: già dai prossimi giorni saranno disponibili e distribuite oltre 100 mila mappe per i visitatori che vogliono scoprire tutte le opportunità nell’area del Mercato.

Tutto in un contesto estremamente dinamico che ha già incontrato il favore del pubblico, come testimoniato dai numeri delle precedenti edizioni; l’anno passato 10 mila visitatori al giorno di media con punte di 40 mila nei fine settimana e, ancora, 80 mila presenze nella sola giornata dell’ 8 dicembre 2016. Un’occasione unica non solo per i cagliaritani ma anche per i turisti che saranno costantemente guidati alla scoperta di un grande polo commerciale all’aperto a tema natalizio animato da prodotti diversi con una forte impronta locale. Dall’8 dicembre e per tutta la durata della manifestazione, cittadini e visitatori potranno approfittare di un ollegamento speciale tra piazza Yenne la zona di san benedetto grazie a due navette messe a disposizione in seno alla partnership con Ctm Spa.

E la collaborazione del territorio nell’organizzazione dell’evento, come ha spiegato con soddisfazione Emanuele Frongia – presidente Associazione CCN Corso Vittorio Emanuele II,  si è affiancata alle main partnership con il supporto del mondo associazionistico: dalll’associazione “piazza Yenne”, ai “Sardi Soccorso”, dal “Consorzio Cagliari Centro Storico” a “via Alghero in Progress” e all’associazione “Strada Facendo”, decine di operatori locali hanno prestato risorse umane e tecniche per garantire ai cittadini un’esperienza commerciale e sociale unica.

“Cagliari coi fiocchi” si propone  come catalizzatore che premia gli esercenti che operano e vogliono continuare a farlo nel centro storico ma anche un modo per i consumatori di fruire di nuove opportunità di spesa e di acquisto in chiave locale.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni