Maria Grazia Murrocu: «Nel Circuito ho trovato la Sardegna che cercavo»

La proprietaria dell’azienda agrituristica algherese Sa Mandra ha condiviso da subito la filosofia di Sardex: attenzione per il territorio, fiducia e sostegno reciproci. Con grandi benefici in termini di visibilità e fatturato: «Nel primo anno d’iscrizione abbiamo incrementato il fatturato del 30%».

«Nel Circuito ho trovato la Sardegna che cercavo». Maria Grazia Murrocu, dell’azienda agrituristica “Sa Mandra” ad Alghero, restituisce in poche parole il significato profondo dell’esperienza all’interno della rete Sardex. Due anni densi di affari andati a buon fine ma, soprattutto, due anni di partecipazione attiva alla vita di una comunità dove si lavora ogni giorno per migliorare le relazioni di tutti gli aderenti; socialità virtuosa che si traduce in affari migliori. Condivisione, fiducia, sostegno reciproci, tutti valori che messi in circolo si trasformano in ricchezza, in economia che riparte, dando una spinta nuova ai territori. «Siamo iscritti dal 2014, offriamo benessere e relax in un contesto da sogno», afferma l’imprenditrice.

Sei dipendenti e un’attività incessante che è fatta di ospitalità, di buon cibo e, soprattutto, di esperienze: visite guidate, corsi e laboratori, degustazioni, fattorie didattiche. Con un obiettivo: lasciare ricordi indelebili. «Proponiamo e promuoviamo costantemente non solo l’agriturismo ma anche il territorio circostante dove è possibile scoprire tanti tesori». E proprio questo ragionare in termini di rete ha reso l’adesione a Sardex.net del tutto naturale: «Ne ho sentito parlare da alcuni amici imprenditori e mi sono subito attivata per avere maggiori informazioni. Appena ho compreso il meccanismo e i valori alla base dell’idea, ho perfezionato l’iscrizione».

I vantaggi? Più visibilità, nuovi fornitori e nuovi clienti. «Il network si è dimostrato una grande vetrina promozionale che ha permesso all’azienda di farsi conoscere a livello regionale aumentando il fatturato, solo nel primo anno, del 30%. Insomma abbiamo sfruttato pienamente il nostro potenziale. Ma la rete di imprese mi ha permesso di effettuare anche molte spese in crediti: dai detergenti al giardinaggio, passando per la lavanderia, l’animazione e i prodotti dolciari. Questo mi ha dato l’opportunità non solo di avere fornitori nuovi e sempre molto professionali ma, soprattutto, mi ha consentito di risparmiare preziosa liquidità in euro da usare per fare fronte ad altre esigenze. Partecipare attivamente al network è stato fondamentale perché mi ha permesso di migliorare l’efficienza aziendale, tanto sul lato delle vendite quanto sul versante degli acquisti. Più usi Sardex e più ne comprendi l’utilità. Sinora ho effettuato decine di transazioni, tutte molto soddisfacenti, semplici e immediate».

La speranza è quella di attingere sempre più al Circuito: «Mi auguro che le iscrizioni aumentino a un ritmo costante, in città e nel circondario in particolare; sono ottimista perché convinta che, col tempo, tantissimi imprenditori coglieranno l’importanza di questo progetto».

Leggi anche: “Sardex, relazione che diventa economia, il resoconto da Alghero”

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni