Nasce RadioDiario, un nuovo modo di raccontare il calcio

Per la prima volta in Sardegna il calcio dilettantistico viene raccontato con una formula che unisce web e radio. Si chiama RadioDiario l’iniziativa di Antonello Lai (Diario Sportivo) e Nicola Pisu (Radio Golfo degli Angeli).

Per la prima volta in Sardegna il calcio dilettantistico viene raccontato con una formula che unisce web e radio. Si chiama RadioDiario il progetto ideato da Antonello Lai e Nicola Pisu, rispettivamente responsabile della testata Diario Sportivo e giornalista di radio RompeilsilenzioGolfo degli Angeli. La formula doppia (web+radio) è una novità assoluta nel panorama regionale, visto che nessun approfondimento radiofonico era mai stato accompagnato da servizi video dedicati al calcio dilettantistico.

radio-diario-sportivo-calcio-sardexRadioDiario, una formula inedita, che parla di calcio dilettantistico e le sue curiosità”, l’hanno descritta i suoi fondatori. “Tramite la voce della radio. Racconti video e fotografici. Curiosità e altro ancora. Con Nicola Pisu e Antonello Lai in redazione, complice l’occhio della telecamera di Viviana Mura. Si percorre insieme la Sardegna dello sport, dei giovani, dei territori, delle vittorie. Le storie dentro e fuori dal campo. Un incontro che vogliamo fare con voi. Nelle vostre case, portandovi l’emozione del campo e delle sue storie. Puntata dopo puntata. Con Radiodiario ripercorreremo di volta in volta, con un ospite in redazione, i momenti salienti della settimana calcistica. Le sue cronache e quelle dello spogliatoio e del dopo partita. Diario sportivo, in collaborazione con Radio Golfo degli angeli, amplia la sua proposta per stare con voi, sentire con voi l’emozione di questo sport che anche e sopratutto in Sardegna leva alta la sua voce”.

RadioDiario è una produzione di Istantanea, agenzia pubblicitaria che si occupa di progettazione grafica e videoproduzioni e di Rompeilsilenzio, una web radio nata nel 2015.

Il programma di RadioDiario va in onda ogni sabato e prevede 40 minuti di programma bifrontale. Quando in radio si lancia il pezzo musicale, sul web il tempo delle canzoni viene sostituito con i video dai campi o dal fotoracconto del personaggio. In più c’è l’opzione video, garantita attraverso la pagina web di Diario Sportivo.

Cosa può fare un progetto del genere all’interno del Circuito Sardex.net? “Alle aziende del Circuito offriamo spazi pubblicitari”, sancisce Antonello Lai, “oltre ai banner, proponiamo la realizzazione di videoclip sull’azienda. Stiamo parlando di un sito web che è stato visualizzato nel 2015 da più di sei milioni di persone e che recentemente si è dotato di una veste grafica più moderna e adattabile a tutti i dispositivi, smartphone e tablet”.

N.B. La foto di copertina è di Alessandro Pintus

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni