La cooperativa Progetto H di Macomer entra in Sardex

Nata nel 1983 per favorire l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, in 35 anni di attività è diventata una realtà consolidata con 156 dipendenti e tanti servizi offerti: pulizia, ristorazione, colonia marina, trasporto, laboratori. Per gli iscritti al Circuito tante opportunità di spesa in crediti tra cui l’opportunità di pagare i buoni della mensa scolastica del Comune di Macomer.

Nata nel 1983 «da un gruppo di amici sensibili al tema della disabilità», in trentacinque anni di attività è diventata una realtà consolidata «con 156 dipendenti impegnati nei vari settori della cooperativa». Alessia Pintus, presidente di Progetto H, è la voce di un’idea partita da lontano con un obiettivo in apparenza semplice «ci occupiamo dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate».

Il gruppo, nel corso del tempo, ha saputo dare solidità a quella felice utopia. Passo dopo passo, infatti, la cooperativa con sede a Macomer ha allargato progressivamente la gamma di servizi da offrire: dalla ristorazione ai laboratori, passando per i servizi di pulizia e di trasporto sino alla colonia marina.

Da qualche mese, Progetto H ha fatto un altro passo iscrivendosi al Circuito Sardex. «Siamo entrati per conseguire due obiettivi: incrementare le vendite del nostro ristorante da un lato e dall’altro per acquisire in crediti materie prime per lo stesso e per i servizi di manutenzione dei nostri immobili».

Presenza, quella della cooperativa, che arricchisce ulteriormente la gamma di beni e di servizi acquistabili in crediti: «Agli aderenti intanto offriamo l’opportunità di pagare sempre in crediti i buoni della mensa scolastica del Comune di Macomer. Inoltre – sottolinea Alessia – mettiamo a disposizione un’ampia gamma di servizi a iniziare dalla ristorazione collettiva e commerciale. Nella prima rientrano la progettazione e l’erogazione di servizi di ristorazione scolastica, sanitaria e pasti a domicilio svolti in centri cottura esternalizzati o di proprietà. Attualmente curiamo le mense scolastiche per 28 Comuni della Sardegna con una produzione media giornaliera di 2500 pasti. Per quanto attiene il secondo tipo di servizio abbiamo a un ristorante caffetteria HUB a Macomer con capienza massima di 80 posti aperto a pranzo e a cena e col quale garantiamo cerimonie, eventi organizzati e catering».

Tra le altre attività anche: laboratori, servizi di pulizie, di trasporto e colonia marina. «Per quanto riguarda i laboratori ne effettuiamo sia in conto terzi, in particolare con delle lavorazioni per conto della ditta Antica Fornace di Bolotana, sia di pelletteria con la produzione e la riparazione di articoli di pelletteria e la realizzazione di interventi di tappezzeria su arredi, nautica, veicoli e produzione di articoli in serie mediante ordinazione. Facciamo anche pulizie per enti pubblici e privati, garantiamo il trasporto di persone con mezzi dotati di ausili per i disabili. Infine offriamo il servizio di colonia marina nella struttura di Bosa dove organizzano soggiorni vacanze per minori, diversamente abili e gruppi organizzati. L’iscrizione a Sardex – conclude Alessia – è per noi un passaggio importante che speriamo contribuisca a consolidare e a radicare ancora di più la nostra attività nel territorio».

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni