Il panificio e pasticceria Porta 1918 lancia un nuovo progetto in Sardex

Il 1° agosto l’azienda inaugura un nuovo spazio dedicato alla condivisione, alla degustazione e agli eventi nella storica sede di Gonnosfanàdiga.

Dopo l’inaugurazione del decimo punto vendita in Sardegna, avvenuto a Cagliari nel 2015, il panificio e pasticceria Porta 1918 firma un altro progetto in sardex.

«Si tratta di un lavoro generale di abbellimento della sede di Gonnosfanàdiga», ha affermato il responsabile commerciale Riccardo Porta, «dove da anni accogliamo tante persone che visitano i locali di produzione e acquistano a qualsiasi ora del giorno (e soprattutto della notte) i nostri prodotti appena sfornati. Abbiamo così deciso di creare uno spazio libero, con quello che abbiamo definito tavolo sociale, lungo 6 metri, nel quale chiunque possa fermarsi, mangiare qualcosa e magari scambiare due chiacchiere. Una sorta di piattaforma reale di relazioni e sensazioni».
Il progetto ha avuto luce perché la maggior parte dei lavori sono stai realizzati dentro il Circuito. «Il cortile è frutto della collaborazione con Ortu Giardini di San Gavino, l’imbiancatura delle pareti grazie al lavoro di José Montisci. Le vernici invece le abbiamo acquistate dal colorificio Coloriamo Tutti i Muri, mentre la stampa delle grafiche da Grafiche Sant’Ignazio di Sanluri. Insomma», chiosa Porta, «senza il Circuito non avremmo potuto realizzare questo progetto».
Il nuovo spazio verrà inaugurato lunedì 1° agosto.

Di seguito il programma dell’evento:

porta-1918-sardex

Porta 1918 ha punti vendita a Cagliari, Pabillonis, Samassi, Sardara, San Gavino Monreale, Serramanna e Villasor. L’azienda offre le eccellenze del Medio Campidano, produce tipologie di pane con pasta madre, legate alla tradizione sarda. Inoltre la pasticceria offre una diversa scelta tra torte, pasticcini e dolci sardi. Volendo poi trasmettere la cultura legata al pane e alla Sardegna, il panificio ha iniziato ad aprire agli interessati dei laboratori didattici e percorsi esperienziali. Dal 1918, generazione dopo generazione, è diventato un punto di riferimento in Sardegna nella panificazione e nella valorizzazione delle tradizioni ad esso legate. Il 1° agosto, tutto questo sarà reso ancora più fruibile grazie al nuovo tavolo sociale.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni