Mele Supermercati, la tua spesa in sardex

Ecco come Mele Supermercati utilizzata il programma B2E che mette a disposizione dei dipendenti del circuito un conto sardex.

Sardex.net è conosciuto soprattutto per essere il circuito di credito commerciale sardo all’interno del quale le attuali tremila imprese iscritte si scambiano beni e servizi attraverso un conto digitale, il sardex, complementare all’euro. Dal 2013 è partito invece un programma che ultimamente sta crescendo in numeri e in termini di buone pratiche.

Si tratta del B2E (Business to Employee), ovvero della possibilità che si dà a titolari, dipendenti e collaboratori delle aziende iscritte di richiedere l’apertura di un proprio conto all’interno del circuito. Questo progetto permette di effettuare acquisti attraverso una carta specifica o direttamente tramite l’app ‘Io pago Sardex’ (disponibile su dispositivi Apple e Android), quindi di scoprire nuovi prodotti e servizi, nuove aziende, e di trascorrere del tempo libero presso le strutture del circuito.

L’iniziativa sta avendo un grande successo tra le imprese affiliate ed è ben accolta anche dai lavoratori che usufruendo del B2E aumentano le possibilità d’acquisto contribuendo al benessere della propria comunità, e non solo. Abbiamo già raccontato il caso di un dipendente di una nota ditta di sughero che ha organizzato il proprio matrimonio utilizzando crediti sardex!

Una delle prime aziende a credere nel potenziale del Business to Employee è stata invece la ditta nuorese Mele Supermercati.

Mele-Supermercati-nuoro-B2E-sardex

Nati nel 2002 per porre un’alternativa locale alla grande distribuzione, oggi i Mele Supermercati contano numerosi negozi in tutta la Sardegna, oltre 60 dipendenti e una vasta offerta di prodotti Sardi.

Daniele Mele, direttore dei Supermercati, ci ha confidato come “l’ingresso in Sardex sia nato dalla volontà di ampliare la proposta di articoli sardi nei nostri punti vendita. Abbiamo infatti notato come l’ingresso nella rete sardex abbia favorito il dialogo con i produttori locali e migliorato la qualità dell’offerta”. Un altro fattore decisamente positivo – continua Mele –  “è il miglioramento del rapporto con i nostri clienti che sembrano essere soddisfatti sia per la possibilità di avere un alimentari dove poter fare la spesa in Sardex sia per l’ampia offerta della frutta e della verdura sarda”.

“Ultimamente”, conclude Mele, “abbiamo deciso di coinvolgere anche i nostri collaboratori nel circuito. Attualmente venti di loro possiedono una carta B2E e altri dipendenti hanno mostrato un certo interesse e crediamo che molto presto ci chiederanno di poterne ottenere una“.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni