Marina Café Noir dal 20 al 22 giugno a Cagliari

Sardex tra gli sponsor principali del Festival di letterature applicate. Helena Janeczek, Neri Marcoré, Dan Chaon tra gli ospiti della diciassettesima edizione. Anteprima martedì prossimo, 18 giugno, al Chiostro di San Domenico con Paolo Fresu.

Martedì prossimo, appuntamento al Chiostro di San Domenico con Paolo Fresu. L’antipasto in vista delle giornate più dense con numerosi ospiti di caratura internazionale: Dan Chaon, Helena Janeczek, Michela Murgia, Neri Marcoré tra gli altri. Ultimi giorni di attesa prima dell’avvio di Marina Café Noir, festival di letterature applicate, dal 20 al 22 giugno a Cagliari.

Filo conduttore di questa diciassettesima edizione, che annovera Sardex tra gli sponsor più importanti, è “Il contrario di uno”, titolo di una raccolta di racconti brevi di Erri De Luca.

L’anteprima tra poco più di una settimana, martedì 18 a partire dalle 20.30, al Chiostro di San Domenico con Paolo Fresu in un incontro presentato dalla giornalista Francesca Fradelloni. A seguire il reading-concerto “Cuori Jazz”, letture di Pierpaolo Piludu.

Giovedì 20 giugno si entra nel vivo della manifestazione con vari appuntamenti tra le piazze Garibaldi e San Domenico. Si inizia alle 18 in piazza San Domenico con Francesco “Bugo” Lugas e il suo Mcn Kids – Burro show combinazione funambolica di giocoleria, musiche e sketch comici. Alle 21, in piazza Garibaldi, Dan Chaon per la prima volta in Italia, parla del suo thriller “La volontà del male” presentato dalla giornalista Maddalena Brunetti. Chiude la prima giornata – alle 23 nella stessa piazza – “Il cuore del deserto”, reading/concerto tratto dal libro di James Anderson con Felice Montervino e King Howl.

Il giorno successivo, venerdì 21, tra i vari appuntamenti spiccano: alle 19 in piazza San Domenico, “Controvento”, incontro con Michela Murgia, Evelina Santangelo e il premio Strega 2018 Helena Janeczek; alle 21 in piazza Garibaldi  Prolet Q, incontro con il collettivo Wu Ming presentato da Francesco Abate e Valeria Deplano.

Sabato 22 alle 19 in piazza San Domenico, protagonista l’autore tv e teatrale Alessandro Robecchi con il suo “L’aria che tira”. Presenta il giornalista Nicola Muscas. La chiusura in musica alle 23 in piazza Garibaldi con “Fiesta Final – Buca tua Santa!” omaggio a Giacomo Tachis concerto de La Nuit Tzigane con Chiara Effe e performance di teatro-cucina di Kenz’eDomu Entertainment.

Una tre giorni fitta di presentazioni di libri, incontri, reading, omaggi e laboratori con scrittori, giornalisti, attori, musicisti, antropologi, sociologi e artisti da tutto il mondo.

Qui il link al programma completo del Marina Café Noir 2019.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni