«Efficio + fondamentale per i lavori nel capannone»

Sandro Mulargiu di Food Service, azienda attiva nel settore della panificazione con sede a Nuoro, ha potuto effettuare un importante investimento grazie al prodotto ideato da Sardex per sostenere la crescita delle imprese iscritte al network.

L’elenco è corposo e comprende: tramezzi, cartongesso, bagni, pavimenti, pittura, interventi di edilizia. Tutte operazioni fatte in crediti grazie a Efficio+ «uno strumento che per noi è stato fondamentale», dice Sandro Mulargiu.

L’imprenditore, titolare di Food Service, non nasconde la sua soddisfazione: con il sostegno in crediti ottenuto da Sardex ha potuto effettuare un investimento importante, completare un intervento su 400 metri quadrati di superficie all’interno del capannone aziendale. «In euro – ammette – avremmo avuto maggiori difficoltà a farlo».

 

Un progetto diventato realtà che ha dato una marcia in più all’impresa: «La nostra sede è a Nuoro nella zona industriale in un capannone di oltre 1300 metri quadri e dà lavoro a nove persone. Operiamo nel campo della panificazione dal 2009 e siamo presenti nel mercato con 2 marchi, Su Kokone e Appena Sfornato».

Tuttavia Efficio+ non è stato solo fattore di convenienza economica «non abbiamo usato euro» ma anche strumento capace di creare connessioni virtuose e di riattivare il circuito economico locale «abbiamo coinvolto sei aziende in tutto, sia di Nuoro sia di altri centri come Benetutti e Bono, alcune di queste ci sono state indicate dai broker».

E proprio l’assistenza dei broker di Sardex è l’altro elemento di forza del prodotto Efficio+, ben più di una mera assistenza proprio un accompagnamento in tutte le fasi del progetto. Ma l’esperienza all’interno del circuito Sardex arriva da più lontano: «Ci siamo iscritti nel 2013 eravamo curiosi di provare il servizio». In quasi sei anni di partecipazione i risultati sono molto positivi: più clienti e possibilità anche di far fronte a spese personali importanti. Confermati anche dai numeri: solo nell’ultimo anno Food Service ha concluso oltre 140 operazioni all’interno del network. Più di 140 strette di mano che hanno trasformato relazioni in altrettanti affari.

«Con il Circuito abbiamo acquisito nuovi clienti che arrivano anche da lontano, ad esempio Ozieri, e qualche fornitore anche se su questo versante non abbiamo avuto grandissimi riscontri. In crediti possiamo anche fare spese personali, dalle più comuni a quelle maggiormente importanti, ad esempio le spese mediche. L’obiettivo per il 2019 – conclude Mulargiu – è concludere al meglio i lavori iniziati nel 2018».

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni