Easydom Roadshow, a Elmas in mostra il mondo dell'IoT e della Smart Home

Il 25 giugno l’azienda UCNET ha ospitato la 4° tappa del Roadshow Easydom 2015, l’evento itinerante dedicato alle ultime novità Easydom e al mondo dell’Internet of Things e Smart Home in Italia.

Il 25 giugno Easydom, una delle aziende leader nel settore della domotica in Italia, ha organizzato, in collaborazione con UCNET, azienda iscritta al circuito, la quarta tappa del Roadshow Easydom 2015, l’evento itinerante dedicato alle ultime novità del mondo dell’IoT (Internet of Things) e Smart Home. Sono temi chiave e veri e propri stili di vita da cui non possiamo più prescindere. Ne avevamo parlato anche nell’articolo “Glossario 2015 per gli innovatori” a inizio anno.

I ragazzi di Easydom hanno presentato uno studio realizzato in collaborazione con l’Osservatorio IoT del Politecnico di Milano, i cui punti chiave possiamo riassumerli così:

Easydom-Roadshow-ucnet-IoT-smart-home-elmas– All’interno dell’IoT le aziende che investono lo fanno soprattutto nel campo della Casa Intelligente, un mercato da 71 milioni di dollari;

– I clienti preferiscono, tra gli oggetti intelligenti, quelli che hanno a che fare con la sicurezza degli edifici;

– C’è un gap tra quello che il mercato offre (cioè soluzioni verticali) e ciò che il cliente vuole, ovvero un servizio integrato. In altre parole, bisogna lavorare sui canali di vendita.

Easydom-Roadshow-ucnet-IoT-smart-home-elmasÈ proprio quello che fa Easydom, azienda fondata nel 2005, partner di Microsoft per la domotica e di UCNET per la Sardegna. L’azienda UCNET ha sede a Elmas e opera sin dal 1999 nel settore tecnologico e informatico isolano con una crescita costante nel settore dell’impiantistica, realizzando servizi per privati, imprese e Pubblica Amministrazione.

Nel 2003 inizia una partnership storica con uno dei più grandi produttori di Automazione Ferroviaria, grazie alla quale viene realizzato il loro primo software di telecomando ferroviario esteso in Italia, IL CTC Evoluto, che pochi sanno essere quello sardo.

Easydom-Roadshow-ucnet-IoT-smart-home-elmasDa quel momento in poi UCNET si occupa di automazione, grandi reti di telecomunicazioni e impianti di controllo con decine di realizzazioni in Italia e all’estero, soprattutto in Inghilterra, Danimarca, Romania, Svizzera, Turchia, Egitto e Grecia.

“L’estrema complessità degli impianti visti in giro per il mondo”, racconta il titolare dell’azienda Ugo Cuncu, “ci ha fatto capire che con molta semplicità si poteva ottenere il controllo di enti molto più semplici e meno complessi, le nostre case.

Il settore della domotica o dell’Home Automation è proprio lo strumento che permette di gestire tutti i tipi di impianti, apparecchiature e automazioni con lo scopo di aumentare i livelli di vivibilità, comfort e sicurezza, oltre a consentire un accurato controllo dei consumi all’interno degli spazi residenziali ma non solo. Gli ambiti applicativi sono infatti molteplici, dalla gestione della casa e dell’azienda, ad impianti che da sempre hanno un’attenzione particolare al controllo e alla gestione (come barche e camper) sino al fulcro dell’evoluzione prossima, su cui UCNET si sta adoperando con i suoi settori ricerca e sviluppo, la Smart City, dove il concetto di controllo della città viene aggiunto alle necessità di contenimento di costi e riduzione degli sprechi.

I frutti del nostro lavoro li abbiamo raccolti a gennaio 2015 a Las Vegas al CES (Consumer Electronics Show), il più grande show internazionale dedicato all’elettronica di consumo e all’innovazione. Il nostro software partner, Easydom Next, è stato premiato nella categoria Software e Mobile Apps. Perché è la semplicità a vincere, la possibilità per tutti di poter godere del piacere di gestire da ovunque nel mondo impianti, scenari, videosorveglianza di casa, impianto d’allarme e in generale ogni oggetto posizionato in casa.   

Easydom-Roadshow-ucnet-IoT-smart-home-elmasL’evento del 25 giugno ha permesso inoltre a UCNET di presentare le prime stampanti 3D appena acquisite. Per il circuito Sardex.net, infatti, UCNET ha in programma a partire da settembre di realizzare dei corsi sulla fabbricazione digitale, in modo da avvicinare sia curiosi che professionisti.

Altri corsi di formazione verteranno invece sul settore della domotica, con la possibilità di imparare a costruire mini impianti e sviluppare sia hardware che software.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni