Davide Spano: «Con Sardex ho sperimentato il valore reale della parola credito»

Acquisti e vendite più facili, clienti e fornitori nuovi, fatturato in crescita e, infine, Efficio la linea straordinaria in crediti grazie alla quale ha realizzato buona parte della nuova sede. Sono tutti i vantaggi sperimentati dall’imprenditore, proprietario dell’azienda Home’s, in poco più di un anno di iscrizione al Circuito.

La parola che ricorre di più nel suo racconto è “credito”. Davide Spano va dritto all’essenza della sua esperienza di iscritto: «Trovo la definizione di Sardex, circuito di credito commerciale, veramente azzeccata perché ho provato sulla mia pelle che, dentro il circuito, la parola credito ha un valore reale dato che alcune condizioni commerciali ci sono state concesse per l’appartenenza al circuito».

L’imprenditore, titolare della Home’s, azienda con sede a Sestu specializzata nel miglioramento del benessere abitativo, ripercorre il suo primo anno nel network usando come filo conduttore il “credito”, molto più di un semplice vocabolo. «Non ho bisogno della cauzione visto che appartenete al Circuito», così mi ha detto un iscritto. Questo meccanismo fiduciario, alla base del successo della rete, è stato una costante in questi primi dodici mesi all’interno della famiglia Sardex.

Con riflessi positivi tangibili sulla qualità delle relazioni e sui conti aziendali: «Abbiamo acquisito nuovi clienti e nuovi fornitori e sicuramente abbiamo conseguito un incremento di fatturato grazie a questo».

Tantissime operazioni, oltre 200 sino ad oggi, dense di soddisfazioni e di aneddoti: «Non vi preoccupate, se finite i crediti accettiamo anche euro, mi ha detto un altro iscritto», racconta divertito Spano che poi si sofferma sulla sua attività: «L’azienda esiste dal 2008, ma negli anni ha avuto un’importante evoluzione. Sino al 2014 si occupava in maniera quasi esclusiva di commercio di porte interne. Attualmente opera in tre settori: efficienza energetica impiantistica, outdoor solution e serramenti per esterni ed interni. L’organico è composto da dieci persone tra dipendenti e collaboratori».

Crescita assecondata dal Circuito che ha “dato credito” nell’ordinario e non solo. Davide Spano, infatti, ha potuto beneficiare anche di Efficio, la liquidità aggiuntiva straordinaria pensata da Sardex per sostenere gli investimenti: «Grazie a Efficio abbiamo realizzato buona parte dei lavori di completamento della nuova sede. In crediti abbiamo pagato la vetrata ad arco, abbiamo noleggiato le piattaforme aeree per i lavori in quota, acquistato i materiali per il contro soffitto e buona parte del materiale elettrico ed idraulico, ancor la minuteria, le vernici e anche la manodopera anche se in parte».

Un bilancio estremamente positivo che spinge l’imprenditore a fare costante proselitismo: «Parlo sempre in maniera molto entusiasta di Sardex e non posso fare altro che citare gli argomenti che hanno lasciato il segno, la fiducia incondizionata data quando, per esempio, effettuo un pagamento attraverso l’app mobile e magari non va; in questi casi mi è sempre stato detto di non preoccuparmi e di fare la transazione con tranquillità in un momento successivo. Una cosa improbabile – conclude Spano – quando invece si tratta di euro».

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni